Catturare movimenti e operazioni eseguite sullo schermo

29 novembre 2008

Esistono svariati motivi per cui è utile creare un video con i movimenti e le operazioni eseguite sullo schermo  (recensioni o tutorial da pubblicare su un sito/blog, aiutare un collega o un amico mostrandogli direttamente le operazioni da eseguire senza dovergli spiegare a parole, ecc.).

Qualunque sia la ragione, i migliori strumenti gratuiti per realizzare questo tipo di operazione sono i seguenti:

  • ScreenToaster (applicazione online)
  • oRipa Screen Recorder (software da installare)
  • Wink (software da installare). Quest’ultimo software è un po’ particolare in quanto il video è generato a partire da screenshots di punti chiave nei quali è possibile aggiungere commenti, descrizioni, variare i movimenti del mouse, ecc.

Prevenire e rimuovere infezioni su supporti removibili USB

28 novembre 2008

Oggi, su un pc, mi sono imbattuto nel virus “Worm.Win32.AutoRun.sok” che si propaga tramite supporti removibili (chiavine e dischi usb).

Un notissimo antivirus (stendiamo un velo pietoso…) installato sul pc non si è minimamente accorto di niente… Per la cronaca, Kaspersky ed F-Secure lo hanno subito rilevato.
I sintomi principali del pc erano:
– improvvisi blocchi del sistema operativo
– impossibilità di visualizzare i file di sistema

Uno dei pochi tools che ho trovato in grado di rimuovere il virus (anche se solo in parte) è stato “Kaspersky Virus Removal Tool“.

COME RIMUOVERE IL VIRUS

1) Verificare l’eventuale presenza dei seguenti files sul disco C:\. Se esistono, devono essere eliminati!

c:\autorun.inf
c:\ceb6eu98.bat
c:\windows\system32\amvo.exe
c:\windows\system32\kav320.dll

Dato che potrebbero essere impostati come “nascosti” e/o “di sistema”, dal prompt dei comandi (Start – Esegui – cmd), per ogni file devono essere digitati i seguenti comandi:
attrib c:\percorso\nomefile -s -h -r
del c:\percorso\nomefile

2) Tramite l’editor del registro (Start – Esegui – regedit) verificare che le seguenti chiavi abbiano il valore corretto (per poter ripristinare la visualizzazione dei file nascosti inibita dal virus).
a) HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced
la chiave “Hidden” deve essere uguale a 1.

b) HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced\Folder\Hidden\SHOWALL
la chiave “CheckedValue” deve essere uguale a 1.

c) Cercare e rimuovere all’interno del registro le stringhe “amvo.exe” e “amva“.

3) Riavviare il pc.

4) Scaricare ed installare “Kaspersky Virus Removal Tool” ed eseguire un controllo completo del sistema.
Attenzione: se viene rilevato un file infetto, ma il tool non riesce ad eliminarlo, dal prompt dei comandi cancellarlo manualmente:
attrib c:\percorso\nomefile -s -h -r
del c:\percorso\nomefile

COME PREVENIRE/RIMUOVERE INFEZIONI DA SUPPORTI USB

1) Per evitare future infezioni di questo tipo e rimuovere il virus da supporti USB eventualmente infettati, conviene disabilitare definitivamente l’autorun delle periferiche USB e delle unità CD/DVD.
Il metodo migliore per farlo è tramite il tool Microsoft Tweak UI.
Una volta installato ed avviato il programma, defleggare le seguenti voci da My Computer – Autoplay – Types:
– Enable AutoPlay for CD and DVD drives
– Enable AutoPlay for removable drives

2) Per ulteriore sicurezza è consigliabile installare il software “USB FireWall” che gira in background ed avverte immediatamente in caso di intruzione da supporti USB.

A questo punto è possibile inserire la chiave USB potenzialmente infetta ed eliminare in tranquillità e sicurezza il file “autorun.inf” ed altri file sospetti .exe, .dll o .bat.


Tint: mettere in risalto un colore di una foto

27 novembre 2008

Tint Photo Editor è un piccolo ma effiace sofware open source che, partendo da una normale immagine a colori, la rende monocromatica ad eccezione di un unico colore che viene messo in risalto.

tower_tint


PhotoJoy: crea collage fotografici, screensaver e desktop widgets

24 novembre 2008

PhotoJoy

Dai creatori di IncrediMail, uno spettacolare software gratuito per creare collage fotografici, screensaver ed effetti speciali per il desktop (desktop widgets).
E’ possibile utilizzare immagini salvate sul proprio pc o importarle da un account Flickr.
Sul sito è dipsonibile una demo per visionare le potenzialità del programma .

photojoy


Spettacolari programmi gratuiti per conoscere l’universo

2 novembre 2008

Sia agli appassionati di astronomia, sia a chi non sa niente dell’universo e vuole iniziare a conoscere le sue infinite meraviglie, questi programmi potrebbero interessare molto.

Stellarium
Simula un planetario mostrando un cielo realistico in 3D, proprio come quello che potete osservare con un telescopio o in un osservatorio astronomico.

Celestia
Simulatore che permette di esplorare l’universo in 3D. Con Celestia possiamo viaggiare nel sistema solare,  verso una stella, oppure all’interno della galassia.

Winstars
Mostra gli oggetti del nostro sistema solare in un modo veramente realistico. E’ possibile muoversi da un pianeta all’altro, seguire una sonda spaziale, oppure osservare un particolare evento celeste.

Consiglio vivamente di provarli!


Gestire file immagine di CD/DVD con unità virtuali

2 novembre 2008

Il file immagine di un CD o DVD è un file che contiene tutti i dati del supporto originale (cartelle, file, tracce audio, ecc.). L’estensione (.iso, .img, .ccd, .mds, ecc.) del file varia a seconda del programma con il quale è stato creato.

Come unità virtuale invece si intende una unità (in genere associata alla prima lettera disponibile) che viene considerata dal sistema operativo una periferica CD/DVD a tutti gli effetti.

I file immagine possono essere caricati nell’unità virtuale dal disco rigido o da un drive esterno e sono quindi utilizzabili esattamente come se fosse inserito un supporto CD/DVD fisico dentro al lettore.

Alcuni vantaggi nell’uso delle unità virtuali sono i seguenti:

  • I file immagine possono essere verificati ed utilizzati senza doverli masterizzare.
  • Il supporto originale ed il lettore CD/DVD non vengono usurati.
  • Non è necessario tenere nel lettore il supporto per i giochi/programmi che lo richiedono.
  • E’ possibile fare emulare al drive virtuale protezioni come SafeDisc, Securom, ecc.

Di seguito sono indicati alcuni fra i migliori programmi gratuiti per la gestione dei file immagine con unità virtuali: