Winscape: lo voglio!

22 aprile 2010

Maggiori info:

http://www.rationalcraft.com/Winscape.html


Kylo Browser: navigazione ottimale sulla tv

2 aprile 2010

Kylo è un browser gratuito (derivato dal progetto Mozilla) studiato per una visualizzazione ottimale durante la navigazione online sui pc collegati alla TV.

Il programma è caratterizzato da icone e caratteri grandi, oltre che da una tastiera posta direttamente sullo schermo (risulta molto comoda per la navigazione con il solo mouse).

Sul sito del programma viene pubblicizzato il nuovo controller Loop Pointer prodotto dalla stessa Hillcrest Labs: un innovativo sistema di puntamento a forma di anello con quattro tasti ed una scroll wheel.


Nuovo computer: budget 1.200 euro

20 gennaio 2010

Un amico mi ha chiesto aiuto per l’acquisto di un nuovo pc: 1.200 euro di budget.

Le mie indicazioni sono state quelle di orientarsi principalmente sul socket Lga1156, processore Intel i5 e sulla nuova scheda madre Asus con USB 3.0 e SATA 6Gb/s.

Nel dettaglio, la scelta è stata la seguente:

Componente Modello
Case Cooler Master Sileo 500
Alimentatore Cooler Master Silent Pro M500
Scheda madre Asus P7P55D-E Premium P55 4DDR3 2xUSB3.0
Processore Intel Core i5 750 (Lga1156)
Memoria Corsair DDR3 (1600 MHz) 4 GB (2×2 GB) DHX 9-9-9-24
HD 1 (sistema operativo) Western Digital WD3000HLFS 300 GB SATA2 10K RPM 16MB
HD 2 (dati) Western Digital WD1001FALS (Caviar Black) 1 TB
Scheda video Asus Nvidia GTX260 896MB DualDVI HDTV HDMI PCI-E
Materizz. DVD LG GH22NS30 DVD±RW SATA Black
Tastiera Logitech Wireless Keyboard K340
Mouse Logitech Marathon Mouse M705

Il costo totale ha superato di pochissimo i  1.200 euro.

Naturalmente il sistema operativo consigliato (non compreso nel prezzo) è Windows 7 a 64 bit.


Il pc dei miei sogni (budget 1.700 euro)

9 ottobre 2009
Il mio vecchio pc fisso ha ormai più di 4 anni e sto pensando di cambiarlo. Non mi ha mai dato problemi, quindi mi dispiace quasi abbandonarlo, ma ormai poveretto con i nuovi sistemi operativi ed i nuovi programmi non ce la fa proprio più.
Il nuovo pc mi dovrà supportare oltre che nelle attività standard, nei progetti di grafica, montaggio video di base e qualche gioco. Sicuramente non lo sostituirò per almeno 4-5 anni quindi un budget di € 1.600/1.800 mi sembra accettabile.
Per il case mi interessa qualcosa di semplice e silenzioso, con un alimentatore standard.
La scheda madre è uno dei componenti fondamentali del pc, quindi vado sul sicuro scegliendo Asus (leader nel settore). E’ molto importante un modello che supporti processori Intel Core i7,  memorie DDR3 e sia pianamente compatibile con Windows 7 a 64 bit.
Il processore deve essere sicuramente Intel e dato che voglio far durare il mio nuovo pc almeno qualche anno mi oriento su un processore di ultima generazione che però abbia un costo relativamente contenuto: Core i7 920.
Per le memorie scelgo, Corsair, leader nel settore e mi tengo su un modello DDR3 di fascia media. Non credo che sfrutterei mai qualcosa di più veloce di 1.600 MHz. Dato che Windows 7 a 64 bit può ovviamente superare il limite di 3 GB imposto dai sistemi con architettura a 32 bit, scelgo il kit da 6 GB (3 x 2 GB) mi permetterà di sfruttare appieno anche il triple channel della scheda madre.
Mi servono almeno due Hard Disk. Per il primario opto per un modello SATA a 10.000 giri al minuto. I modelli standard funzionano a 7.200 rpm, ma ormai gli HD sono rimasti il vero collo di bottiglia nel trasferimento dei dati, quindi preferisco un modello che prometta maggiori prestazioni. Dato che il primo disco ospiterà solo il sistema operativo ed i programmi, 300 GB sono più che sufficienti ai miei scopi. Per il disco secondario che ospiterà i dati invece preferisco un modello da 500 GB.
Per la scheda video scelgo sicuramente una Nvidia. Non ho niente contro Ati, ma ho uso schede Nvidia da molti anni e non ho mai avuto il minimo problema, quindi preferisco continuare su questa strada. Scelgo la serie GeForce 200 di ultima generazione.
Per il lettore/masterizzatore ero molto indeciso, ma informandomi un po’ mi sono convinto per un modello LG SATA.
Il video.
Mouse e tastiera non sono importantissimi. Mi sono sempre trovato bene con Logitech quindi scelgo modello di fascia media che però abbiano….. Sfortunatamente Logitech non ha ancora rilasciato i drivers per Windows 7.
Il mio nuovo sistema operativo, come già detto, sarà Windows 7 a 64. Avendo volontariamente ignorato completamente Vista, ormai sono un po’ annoiato dal vecchio (ma sempre ottimo) XP e quindi mi aspetto grandi cose da 7.

Il mio vecchio pc fisso ha ormai più di 4 anni e sto pensando di sostituirlo con qualcosa di più moderno. Non mi ha mai dato problemi, quindi mi dispiace quasi abbandonarlo, ma ormai con i nuovi sistemi operativi ed i nuovi programmi non ce la fa proprio più.

Il mio nuovo pc ideale  dovrà supportarmi oltre che nelle attività standard (office, web, ecc.), nei progetti di grafica, montaggio video e qualche gioco. Sicuramente non lo sostituirò per almeno 4-5 anni quindi un budget di € 1.600/1.700 mi sembra accettabile.

Per il case mi interessa qualcosa di semplice, ma silenzioso, con un alimentatore standard. Niente luci o ventole strane.

La scheda madre è uno dei componenti fondamentali del pc, quindi vado sul sicuro scegliendo Asus (leader nel settore). E’ molto importante un modello che supporti processori Intel Core i7 (chipset X58 Express),  memorie DDR3 triple channel e sia pianamente compatibile con Windows 7 a 64 bit.  Non intendo usare dischi in RAID, comunque preferisco una scheda che supporti tale tecnologia. Purtroppo non esiste ancora nessun modello (di nessuna marca) che supporti i nuovi standard USB 3.0 e SATA3 che faranno il loro debutto nel 2010.

Il processore deve essere sicuramente Intel e dato che voglio far durare il mio nuovo pc almeno qualche anno mi oriento su un processore di ultima generazione che però abbia un costo relativamente contenuto: Core i7 920.

Per le memorie scelgo Corsair, leader nel settore, e mi oriento su un modello DDR3 specifico per Intel Core i7. Non credo che sfrutterei mai qualcosa di più veloce di 1.600 MHz. Dato che Windows 7 a 64 bit può ovviamente superare il limite di 3 GB imposto dai sistemi con architettura a 32 bit, scelgo il kit da 6 GB (3 x 2 GB) che mi permetterà di sfruttare anche il triple channel offerto della scheda madre.

Mi servono almeno due Hard Disk. Per il primario opto per un modello SATA a 10.000 giri al minuto, 3 GB/s con una cache di 16 MB. I modelli standard funzionano a 7.200 rpm, ma ormai gli HD sono rimasti il vero collo di bottiglia nel trasferimento dei dati, quindi preferisco un modello che permetta maggiori prestazioni. Questo disco promette prestazioni migliori del 35-40% rispetto ai normali HD. Dato che il primo disco ospiterà solo il sistema operativo ed i programmi, 300 GB sono più che sufficienti ai miei scopi. Per il disco secondario che ospiterà i dati (backuppati su più dischi esterni) invece preferisco un modello da 500 GB.

Per la scheda video scelgo sicuramente Nvidia. Non ho niente contro Ati, ma uso schede Nvidia da molti anni e non ho mai avuto il minimo problema, quindi preferisco continuare su questa strada. La serie GeForce 200 di ultima generazione mi permetterà di giocare ai miei giochi preferiti e di effettuare agilmente i piccoli montaggi video che ogni tanto mi diverto a fare.

Per il lettore/masterizzatore ero molto indeciso, ma informandomi un po’ in rete mi sono convinto per un modello LG SATA in grado di leggere anche i dischi Blu-ray.

Il monitor può far spostare di molto l’ago della bilancia del prezzo. Voglio andare su un modello a 24″ 16:9 widescreen con risoluzione 1920×1080 Full HD con prestazioni medie. La scelta non è stata facile, ma alla fine ho deciso ancora per Asus.

Mouse e tastiera non sono in cima alla mia lista delle priorità, quindi mi sono orientato su prodotti di fascia media. Mi sono sempre trovato bene con Logitech ed ho scelto apparecchi wireless che abbiano il nuovissimo ricevitore Logitech Unifying:  un minuscolo ricevitore senza fili da collegare alla porta USB in grado di connettere fino a sei mouse e tastiere senza fili. Sfortunatamente Logitech non ha ancora rilasciato i drivers per Windows 7, ma spero che rimedi molto presto.

Il mio nuovo sistema operativo, come già detto, sarà Windows 7 a 64 bit. Avendo volontariamente ignorato completamente Vista, ormai sono un po’ annoiato dal vecchio (ma sempre ottimo) XP e quindi mi aspetto grandi cose da 7.

Ecco la mia scelta nel dettaglio (i prezzi sono indicativi):

Componente Prezzo
Case: Cooler Master Sileo 500 with Extreme Power Plus 500W € 95
Scheda madre: ASUS P6T X58 6DDR3 3xPCI-E CF SLI Glan SATA2 RAID € 240
Processore: INTEL Core i7 920 € 280
Memorie: CORSAIR DDR3 (1600 MHz) 6 GB (3×2 GB) Dominator 7-7-7 € 210
Hard disk 1: WESTERN DIGITAL WD3000HLFS 300 GB SATA2 10K RPM 16 MB € 225
Hard disk 2: SEAGATE Barracuda 500 GB SATA2 16 MB € 50
Scheda video: ASUS Nvidia GTX260 896 MB DualDVI HDTV HDMI PCI-E € 200
Masterizzatore: LG GGC-H20L DVD±RW + Lettura BlueRay Sata € 100
Monitor: Asus VH242H (24″) € 190
Tastiera: Logitech Wireless Keyboard K340 € 40
Mouse: Logitech Marathon Mouse M705 € 60

Chissà quando potrò permettermi questo  gioiellino…


Collegare correttamente il sistema Home Entertainment alla TV

22 marzo 2009

Ci sono sempre più apparecchi ultra tecnologici da collegare alla tv e qualche volta non è proprio banalissimo collegarli tutti fra di loro in modo corretto.

Per aiutarci a risolvere il problema, Philips mette a disposizione una guida che, in pochi semplici passaggi, propone la soluzione ideale per tutti gli apparecchi sia marcati Philips sia di altri marchi.

Philips Connectvity Guide

philips


Canon Digital IXUS 870 IS: compatta professionale

4 febbraio 2009

Premetto che non sono un esperto di fotografia, ma mi piace fare qualche scatto nel tempo libero.

Volendo sostituire la mia vecchia Canon Ixus V3 (purtroppo irrimediabilmente defunta dopo circa 8 anni di onorato servizio) mi sono un po’ documentato sui nuovi prodotti.

Dopo qualche settimana di ricerca ho deciso di acquistare la fotocamera Digital IXUS 870 IS preferendo ancora Canon.

ixus-870-is1

La mia scelta è stata determinata principalmente dal buon rapporto qualità/prezzo, dall’alta tecnologia del prodotto, dal suo design e da un’ottima offerta trovata sul web :-)

Le caratteristiche principali della fotocamera sono:

  • innovazione tecnica e design
  • nuovo processore Canon DIGIC 4
  • sensore CCD da 1/2,3″ da 10 megapixel
  • zoom ottico grandangolare 4x
  • stabilizzatore di immagine
  • tecnologia “Point-and-shoot” (funziona in modo completamente automatico)
  • tecnologia “Face Detection” (per foto di gruppo ottimali anche quando i volti sono distanti)
  • tecnologia “Motion Detection” (in grado di rilevare il movimento della fotocamera e del soggetto per impostare l’ISO ottimale)
  • funzione di correzione automatica dell’effetto occhi rossi
  • display LCD PureColor II da 3 pollici ad alta risoluzione
  • registrazione video 640×480 (30 fps)
  • batteria agli ioni di litio NB-5L (autonomia di circa 300 scatti per carica)
  • 19 diverse modalità di scatto preimpostate per ogni occasione (tramonti, feste, notturno, ecc.)
  • obiettivo: lunghezza focale 5 – 20 mm (equivalente a 28 – 112 mm in formato 35 mm)
  • struttura: 7 elementi in 5 gruppi (2 elementi asferici, compreso 1 elemento UA fronte/retro)
  • messa a fuoco tipo TTL Sistema AF/punti AiAF (Face Detection / 9 punti), 1 punto AF (centrale fisso o Face Select and Track)
  • sensibilità: ISO AUTO, High ISO Auto (con tecnologia Motion Detection integrata), 80, 100, 200, 400, 800, 1600
  • supporti compatibili: SD Card / MMC, SDHC, HC MMCplus
  • colori disponibili: oro e argento
  • prezzo: circa € 250

ixus-870-is2

ixus-870-is3

ixus-870-is4

Informazioni dettagliate sul sito Canon.


Nabaztag: il coniglio tecnologico

24 gennaio 2009

Nabaztag è un piccolo coniglio bianco (alto 23 centimetri, per un peso di 418 grammi) che dispone di svariate abilità, fra le quali:

  • da le previsioni del tempo
  • aggiorna sull’andamento della borsa
  • comunica l’orario
  • legge i feed RSS
  • segnala eventuali messaggi di posta elettronica
  • si illumina per mezzo di LED colorati, muovendo le orecchie
  • pronuncia battute imprevedibili
  • riproduce messaggi testuali e file mp3
  • funziona da sveglia
  • si sintonizza sulle radio online
  • esegue semplici comandi vocali

naz2

Si collega a Internet attraverso un qualsiasi router wi-fi e si programma direttamente dal suo sito.

naz1

Bellissimo!