FamilyShield: il parental control di OpenDNS semplice da configurare

25 giugno 2010

Da pochi giorni OpenDNS offre due nuovi indirizzi IP che consentono di attivare la funzionalità – FamilyShield – di parental control:

  • 208.67.222.123
  • 208.67.220.123

Impostando nella configurazione Internet (del pc o router) questi nuovi server DNS (alternativi a quelli dei provider), vengono filtrati automaticamente  tutti quei siti con contenuti non adatti ai bambini (violenti, pornografici, ecc.).

OpenDNS aggiornerà costantemente i filtri per garantire la massima affidabilità senza influire sulla velocità di navigazione.


Adobe Flash Player v10.1.53.64

11 giugno 2010

Adobe ha rilasciato la nuova versione 10.1.53.64 di  Flash Player che risolve 32 falle, alcune delle quali sembra vengano già sfruttate dagli aggressori online.

L’aggiornamento a questa release fornisce agli utenti Windows anche l’accelerazione hardware, quindi maggiore velocità.

Per verifcare la versione attualmente installata sul browser:
http://www.adobe.com/software/flash/about/

Per installare automaticamente l’ultima versione disponibile:
http://get.adobe.com/it/flashplayer/

Installazione offline per Internet Explorer
http://fpdownload.adobe.com/get/flashplayer/current/install_flash_player_ax.exe

Installazione offline per Firefox, Chrome, ecc.
http://fpdownload.adobe.com/get/flashplayer/current/install_flash_player.exe


Le 5 migliori implementazioni nei programmi di Adobe CS5

14 maggio 2010

A questo indirizzo è possibile visualizzare 4 filmati che illustrano le 5 principali innovazioni introdotte nei singoli programmi di punta Adobe (CS5):

  • Photoshop
  • Illustrator
  • Dreamweaver e Flash
  • InDesign


Siti utili

16 febbraio 2010

Voglio segnalare un paio di siti interessanti che possono fare comodo in molte occasioni:

http://www.mutuostudio.com
Tutto sul calcolo dei mutui a tasso variabile, a rata costante, con il cap (tetto), prima casa, ecc.

http://www.nonsolocap.it
Contiene i Codici di Avviamento Postale aggiornati di tutte le località italiane con i prefissi ed i codici catastali.
Inoltre permette di calcolare il Codice Fiscale oppure effettuarne il controllo formale della correttezza.


W3Counter: statistiche globali

9 febbraio 2010

W3Counter, oltre ad offrire un buon servizio di statistiche per i propri siti web, permette di visionare alcune statistiche globali (relative ai browser, sistemi operativi, ecc.) estrapolate dai siti monitorati (circa 32.000).

A Gennaio 2010 possiamo notare che il browser più diffuso era ancora Internet Explorer (fortunatamente gli utenti di IE 6 si stanno aggiornando), subito seguito da Firefox.

  1. Internet Explorer 8 (23.69%)
  2. Firefox 3.5 (23.30%)
  3. Internet Explorer 7 (15.59%)
  4. Internet Explorer 6 (10.41%)

Il sistema operativo più utilizzato era l’immortale Windows XP (Windows 7 aveva solo il 9.11%) e la risoluzione più diffusa era 1024×768.


PDFmyURL: traformare un sito web in PDF

24 gennaio 2010

PDFmyURL è un servizio web che permette di traformare velocemente un sito in file PDF scaricabile, digitando semplicemente l’url desiderato nell’apposito form. L’interfaccia grafica è banale, ma funziona perfettamente.

E’ anche possibile aggiungere un apposito “bookmarklet” nei preferiti in modo da convertire al volo il sito che stiamo visualizzando.

Esistono anche delle opzioni avanzate. Ad esempio è possibile effettuare una conversione digitando direttamente nel browser:

http://pdfmyurl.com?url=www.daitarn3.it/home.html

Da provare!


Dropbox: backup, sincronizzazione e condivisione

22 gennaio 2010

DropBox (software da installare + servizio web)  è un’ottimo sistema per la condivisione, la sincronizzazione ed il backup dei propri file.

L’uso di DropBox è molto semplice: basta trascinare i file nella speciale cartella (che è possibile  scegliere dove posizionare durante l’installazione) creata dal programma e questi vengono automaticamente trasferiti online.

L’accesso ai file da qualsiasi postazione è garantito dalla disponibilità del software per i principali sistemi operativi. Inoltre è permessa la gestione via web.

Più computer possono essere contemporaneamente collegati con lo stesso account.

E’ ovviamente necessaria anche la creazione di un account presso il sito (tramite una mail e una password). Lo spazio messo a disposizione gratuitamente è di 2 GB.

Attenzione però: il sito informa che i file devono seguire una precisa policy. Ad esempio non sono ammessi programmi piratati, crack, ecc. Inoltre DropBox può accedere al contenuto dei file.